Latest Posts

Sicurezza sul luogo del lavoro

corso carrelli elevatori

Ormai gli italiani lo sanno bene: avere un luogo di lavoro dove recarsi ogni giorno è un vero e proprio privilegio visto che a causa della crisi economica sono molte le persone che non hanno un impiego fisso. E forse è anche per questo motivo che i lavoratori si trovano oggi a sentirsi piacevolmente felici di svegliarsi ogni giorno per lavorare, nonostante ovviamente il periodo delle ferie sia quello più amato per tutti! C’è però sempre una preoccupazione che aleggia sulla testa di tutti i lavoratori: la paura di potersi infortunare o ammalare proprio a causa di quel lavoro.

Le normative che riguardano la sicurezza sul luogo di lavoro permettono, grazie anche a corsi sulla sicurezza come il corso macchine movimento terra o corso carrelli elevatori però di dormire sonni tranquilli e di andare a lavorare ogni giorno senza grandi preoccupazioni. Queste normative obbligano infatti tutte le aziende ad avere delle infrastrutture, degli edifici, dei macchinari sicuri e di ultima generazione e obbligano a controlli continui dell’aria, della rumorosità e di ogni altro dettaglio che potrebbe arrecare in qualche modo danno.

Sicurezza sul lavoro per aziende

Le aziende vengono informate su tutte le possibile misure di prevenzione che, se messe in atto in modo corretto, permettono di prevenire ogni infortunio o incidente. Ovviamente queste informazioni devono necessariamente essere date ad ogni lavoratore, anche ai semplici collaboratori, anche a coloro che già sanno che resteranno in azienda per appena pochi mesi soltanto. Sono infatti obbligatori per legge dei corsi di formazione sulla sicurezza per rendere ogni lavoratore consapevole dei rischi, del modo migliore per evitarli e anche di come intervenire in caso di problemi di ogni tipologia. Vi è sempre anche un lavoratore responsabile della sicurezza sul posto di lavoro. Lui avrà una formazione molto più complessa e completa rispetto agli altri e dovrà cercare di rendere giorno dopo giorno il posto di lavoro sempre più sicuro. Gestirà ogni situazione e sarà un vero e proprio punto di riferimento per tutti.

I corsi di formazione, sia quelli per il responsabile che quelli per gli altri lavoratori, prevedono un’infarinatura generale sulla sicurezza sui luoghi di lavoro, ma prevedono anche una sezione dedicata esclusivamente a quella particolare tipologia di azienda. Ogni azienda infatti è un mondo a parte, con i suoi strumenti, con i suoi prodotti, con i suoi rischi, ed è quindi assolutamente necessario che i lavoratori sappiano muoversi al suo interno …

Sempre più di moda i centri estetici e le spa

arredamenti per spa

Molte persone credono che la sempre maggiore diffusione dei centri estetici e delle spa nelle nostre città sia dovuta ad una sorta di eccesso di vanità: come se le persone sentissero il bisogno di avere un aspetto sempre curato alla perfezione. Effettivamente questo bisogno è tipico della nostra epoca contemporanea dove avere un bell’aspetto è una sorta di biglietto da visita positivo, dove avere un bell’aspetto permette di fare una buona impressione e la prima impressione è, si sa, quella che conta veramente. Nonostante questo dobbiamo ammettere che il motivo per cui i centri benessere e le spa sono sempre più numerosi non risiede in questa nostra vanità e nella ricerca di un aspetto quanto più curato possibile, bensì nella necessità di avere qualche momento di puro e sano relax. Ogni spa che si rispetta deve scegliere degli ottimi pannelli dogati e curare molto anche la qualità dei propri armadietti spogliatoio.

Tra i problemi più gravi infatti della nostra società contemporanea c’è la frenesia estrema delle nostre vite quotidiane: tutti, anche coloro che fanno lavori piuttosto rilassanti, si ritrovano a correre dalla mattina alla sera, ad avere orari strani e piuttosto stressanti, ad essere sempre pieni di impegni e ad avere sulle proprie spalle delle responsabilità davvero immani. Vivere una situazione di questa tipologia è stressante, stancante e snervante e l’unico modo per riuscire a sopravvivere è avere delle valvole di sfogo. C’è chi ama andare a fare jogging ogni sera, ma c’è anche chi, molto piu semplicemente, ama andare in un centro estetico a farsi fare un massaggio, a scegliere un nuovo colore per le unghie spettegolando con la propria estetista di fiducia o a fare una bella pulizia del visto anti stress e anti age. Anche stare un’ora seduti dentro ad una sauna o ad un bagno turco è un’esperienza assolutamente da provare per tutti coloro che vogliono dimenticare lo stress della giornata appena trascorsa.

Centri benessere

Ecco svelato il perché quindi del moltiplicarsi di centri estetici e spa, luoghi questi che è possibile scegliere alla fine della giornata di lavoro e che restano aperti anche dopo cena, ma dove è possibile trascorrere anche l’intero week end visto che spesso mettono a disposizione dei loro clienti anche un vero e proprio hotel. I centri estetici e le spa vengono, sempre per i motivi sopra menzionati, scelti anche per altre tipologie di eventi: si pensi ad esempio agli …

Nuove serrature per le porte

installazione serrature a cilindro europeo

Sino a qualche anno fa le uniche tipologie di serrature disponibili per le porte di casa erano quelle con la chiave. Sono poi arrivate sul mercato le serrature elettroniche con codice, poco amate però soprattutto perché in molti dimenticano facilmente i codici che dovrebbero invece tenere sempre in mente. Con il passare del tempo sono nate nuove tipologie di serrature che permettono alle nostre abitazioni di trasformarsi in luoghi sicuri al cento per cento, nate in seno alle tecnologie di ultima generazione di cui ormai quotidianamente facciamo utilizzo. Ma anche recentemente tra le serrature si sente sempre più spesso parlare di installazione serrature a cilindro europeo.

Tra le serrature per le porte di casa più innovative dobbiamo sicuramente ricordare quelle che si aprono con il riconoscimento dell’impronta digitale. La tecnologia di lettura delle impronte digitali era un tempo davvero molto costosa e proprio per questo motivo il suo utilizzo era limitato solo al settore militare e a quello industriale. Oggi però i costi di questa tecnologia si sono abbassati notevolmente permettendo anche un’applicazione in ambito domestico. Non dovete quindi avere paura che l’installazione di una serratura di questo genere vi costi un capitale: sicuramente ha un prezzo molto più elevato rispetto ad una semplice serratura con chiave, ma non si tratta di una spesa eccessiva.

Il bello poi è che si elimina finalmente alla radice il problema della perdita delle chiavi di casa. Le chiavi di casa infatti altro non sono che le vostre dita! Dobbiamo ricordare inoltre che alcuni modelli di serrature permettono di utilizzare varie dita per attivare diverse funzioni: con un dito si apre o chiude la porta e con un altro, ad esempio, si inserisce l’allarme.

Negli ultimi anni sono arrivate sul commercio anche le serrature che si aprono tramite app. Basta accedere all’applicazione e con un semplice gesto è possibile aprire la porta di casa. Anche in questo caso si elimina alla radice il problema delle chiavi: per accedere alla propria abitazione basta infatti il proprio smartphone o tablet. Il bello poi è la possibilità di poter operare a distanza. Immaginate che vi chiami un vostro parente: ha urgente bisogno che gli prestiate la macchina. Voi però quella mattina siete usciti in bicicletta e le chiavi dell’auto sono rimaste in casa. Non dovrete tornare a casa per dargli le chiavi: una volta arrivato, potrete infatti aprire la porta di casa a distanza e chiuderla …

Terapia di coppia

terapia di coppia

I disturbi dell’umore sono purtroppo molto diffusi. Il più comune è la depressione che colpisce infatti circa il 15% della popolazione. Ma in cosa consiste questo disturbo? Cerchiamo di fare un po’ di chiarezza sulla questione, anche perché molte persone, anche nella terapia di coppia, credono che possa essere paragonato ad un semplice calo d’umore.

La depressione

Dobbiamo ammettere che effettivamente la depressione e il calo d’umore hanno qualcosa in comune. Almeno inizialmente infatti la sensazione che si prova è la stessa: ci si sente tristi, irritabili, svogliati nei confronti di qualsivoglia attività. Il calo d’umore però è di lieve entità e basta anche un piccolo evento positivo a far tornare subito il sorriso, uno stato che è quindi temporaneo. La depressione di temporaneo invece non ha assolutamente niente. Si tratta di una sensazione molto più intensa che si protrae per giorni e giorni senza mai placarsi. Nessun evento può aiutare a superarla, perché si perde lentamente interesse verso la propria stessa vita. Ogni giorno la situazione sembra peggiorare e ci si estrania dal mondo, vivendo quanto più in solitudine possibile. Ad un tratto il desiderio di togliersi la vita appare nella mente di coloro che soffrono di depressione, e se non c’è un valido supporto psicologico è possibile che gli stati depressivi sfocino quindi nel suicidio o almeno in un suo tentativo.

Le cause della depressione

Ma quali sono le cause che portano alla depressione? La depressione può essere causata da un fattore biologico: alcune persone cioè sono predisposte geneticamente a cadere in stati di depressione. La depressione può essere causata però anche da un fattore psicologico: a seguito infatti di un evento particolarmente doloroso, si diventa più vulnerabili alla depressione. Ovviamente questi due fattori interagiscono tra loro: una persona portata geneticamente alla depressione non è detto quindi che ne soffra, a meno che un evento scatenante e doloro non arrivi nella sua vita come un fulmine a ciel sereno. Gli eventi scatenanti possono essere di varia tipologia: tra quelli più diffusi ricordiamo il lutto, la fine di una storia di amore, la perdita del posto di lavoro, la difficoltà di accettare una malattia, l’incapacità di riuscire ad ottenere, nonostante gli sforzi, delle soddisfazioni sul posto di lavoro o nello studio, la violenza sessuale, il divorzio dei genitori.

Per riuscire a superare la depressione è possibile sottoporsi ad un trattamento di psicoterapia cognitivo comportamentale che riesce infatti, secondo …